FORMAZIONE / CORSI TECNICI

Leggere ai bambini - Livello Base




Insegnanti: Ornela Marcon
Periodo: 3 – 10 – 17 – 24 marzo 2018
Orario: dalle 14.00 alle 16.00
Prezzo: 120€ pagabili in rata unica all’atto dell’iscrizione
Quota associativa: € 20
Rivolto a: insegnanti, mamme, papà, nonne e nonni, tate e chiunque abbia il desiderio di arricchire la relazione di cura attraverso il libro e la narrazione

La Scuola di Teatro Portland è riconosciuta dalla Provincia Autonoma di Trento per la formazione e l’aggiornamento del personale docente.

"Il ricordo di un genitore che ci ha letto una storia quando eravamo bambini, è più forte e persistente di ogni altro ricordo, perché porta con sé la certezza di essere stati amati." (Rita Valentino Merletti)

La lettura ad alta voce al bambino è un momento profondo di condivisione. Il dono di un mondo fantastico attraverso il suono della voce del genitore porta al rafforzamento del legame con il bambino e aiuta il suo sviluppo cognitivo e psico-affettivo. Le fiabe narrate divengono veicolo di valori e apprendimenti per la vita ed avvicinano sin dalla più tenera età il bambino al mondo del libro e della lettura in modo naturale.
Esistono molti tipi di libri adatti alle diverse fasi di sviluppo del bambino e modalità di lettura più indicate a seconda dei diversi bisogni evolutivi.

Il percorso, volto a valorizzare l'importanza della lettura ad alta voce al bambino nei suoi vari risvolti, vuole anche portare ad una maggiore consapevolezza del proprio strumento vocale e delle capacità espressive, per rendere la narrazione più accattivante attraverso il giusto uso del gesto e della parola.

Il percorso sarà così sviluppato:

1 lezione:
• l’importanza della lettura ad alta voce per lo sviluppo cognitivo e relazionale del bambino (teoria)
• la respirazione, la voce e le sue caratteristiche (pratica)

2 lezione:
• ogni età ha i suoi libri, indicazioni bibliografiche (teoria)
• caratteristiche espressive della voce, gestualità (pratica)

3 e 4 lezione:
• improvvisazioni, giochi, esercizi pratici per scoprire gli infiniti colori del proprio strumento vocale e le potenzialità comunicativa della mimica, del gesto e del paraverbale.

Le prime due lezioni prevedono una parte teorica di taglio pedagogico, ma la gran parte del corso è pratico e coinvolge gli allievi in attività ludiche ed espressive da svolgere individualmente o in gruppo.



Clicca qui per visionare la scheda del Livello progredito


Ornela Marcon

La formazione accademica e professionale di Ornela Marcon in campo psicologico, clinico ed educativo si coniuga alla sua formazione teatrale centrata in particolare sull'uso della voce e del teatro di parola e narrativo. L'unione di questi due filoni la porta ad investire in attività che riconoscono alle tecniche teatrali proprietà educative e terapeutiche. Parallelamente, persegue percorsi creativi che spaziano dalla commedia dell'arte al teatro di narrazione.
Nel 2005 si laurea in Scienze psicologiche della personalità e delle relazioni interpersonali presso l'Università di Padova discutendo la tesi "Sociologia dello Spettacolo Teatrale. L'Attore".
Dal 1994 comincia a frequentare corsi e seminari di narrazione, dizione ed uso della voce con Paola Ruffo, Laura Curino e Annamaria Arcangeli.
Studia recitazione, commedia dell’arte e teatro d’animazione con insegnanti quali Maura Pettorruso, Mirko Corradini, Isabella Prealoni, Matteo Tarasco, Giovanni Moleri, Mariano Furlani, Roberto Marafante, Lucilla Giagnoni. Intraprende anche brevi approfondimenti commedia dell’arte Sabrina Simonetto, Gabriele Penner e di teatro di figura con Walter Broggini.
Parallelamente approfondisce le sue competenze nel campo della teatroterapia e della funzione educativa dell'attività teatrale attraverso attività laboratoriali presso l'Università Bicocca di Milano e con insegnanti come M. Girardi, Mirko Artuso e Antonio Viganò
Nel 2008 collabora in qualità di aiuto regista con Anffas Trentino all'interno del laboratorio di teatro integrativo per la realizzazione dello spettacolo Storie di Condominio.
Dal 2006 conduce laboratori teatrali e di lettura espressiva presso scuole di vario ordine e grado in tutto il Trentino.
Dal 2009 collabora come lettrice e per la conduzione di laboratori di lettura interpretata presso la Biblioteca Civica di Riva del Garda e con altre biblioteche in tutto il Trentino.
Dal 2010 è insegnante di teatro e lettura espressiva presso la Scuola di Teatro Metroart di Riva del Garda, il CDM di Rovereto, Portland di Trento e PoliedricArt di Avio
Dal 2011 collabora come attrice e lettrice con le compagnie TrentoSpettacoli, Quisquilie, Emit Flesti, Estroteatro e Rifiuti Speciali
Dal 2011 al 2013 è borsista di ricerca presso il Laboratorio di Comunicazione e Narratività dell'Università di Trento dove si occupa di letteratura per l’infanzia e linguaggio audiovisivo.
Nel 2014 fonda l'associazione culturale LuHa - Art Survival Kit di cui è presidente e direttrice artistica
Ha partecipato come attrice a vari spettacoli, tra i quali Turandot di Roberto Marafante, Il tappeto della discordia di Sabrina Simonetto, Complotto a nozze, La signora del tempo e Prati incontra Shakespeare per la regia di Maura Pettorruso e M.Other di Manuela Fischietti presente nell’edizione 2015 del Festival Pergine Spettacolo Aperto
Nel 2016 cura la regia dello spettacolo storico Gemma e dello spettacolo di lettura e sand-art Il Grande Cavallo Blu di cui è anche interprete.
E’ autrice di vari spettacoli per bambini e ragazzi tra cui Metti una Barbie sul carroarmato, la tetralogia Fiabe del mondo e Come due tigri a Mompracem di cui cura anche la regia.
Dal 2015 insieme al suo gruppo LuHa-ArtSurvivalKit cura la direzione artistica della rassegna di teatro contemporaneo Cantiere Teatro all’interno della stagione dei comuni di Riva del Garda, Arco e Trento ed è coordinatrice di progetti didattici di lettura, teatro e video condotti da LuHa presso biblioteche e scuole di tutto il Trentino
Dal 2016 è coordinatrice del progetto ImprovvisaMente per il Piano Giovani di Zona Alto Garda e Ledro.




Teatro Portland
via Papiria 8
38122 - Trento
(google maps)

Segreteria (prenotazione corsi e informazioni) aperta lunedì-venerdì dalle 15.00 alle 19.00
Tel. 0461.924470
info@teatroportland.it

Biglietteria (prenotazione spettacoli e stagioni):
Tel. 0461.924470 (feriale) - 339.1313989 (festivo)
prenotazioni@teatroportland.it


Le prenotazioni fatte via sms, mail e WhatsApp sono valide solo se confermate e si accettano fino ad un'ora prima dello spettacolo.

Direzione artistica
Andrea Brunello
direzione@teatroportland.it

Segreteria e scuola di teatro
Arianna Mosca
(Segreteria aperta lunedì-venerdì dalle 15.00 alle 19.00 / Tel. 0461.924470)

Amministrazione
Francesca Pegoretti
amministrazione@teatroportland.it

Copyright © 2017
Codice Fiscale e Partita IVA 01886360229
PEC: aps_portland@pec.it

web project by crushsite.it