HOME / EVENTI/STAGIONI / Scienza Spettacolare@Teatro Portland ottobre_2019

Roberto Iuppa / Nadia Ischia
COSE DELL’ANTI-MONDO


Venerdì 4 ottobre 2019, h.18 / Teatro Portland, Via Papiria, Trento





Di e con Roberto Iuppa - Dipartimento di Fisica Università degli Studi di Trento
e con Nadia Ischia (artista della sabbia)
supervisione registica di Andrea Brunello

Photo MoniQue
Storia di come ci siamo imbattuti nell’antimateria e di come poi però non l’abbiamo (quasi) mai vista.

Che fine ha fatto l’antimondo? L’antimateria è una copia conforme della materia, dove però tutti i numeri quantici sono invertiti: c’è l’elettrone, ad esempio, che ha carica -1, ma c’è anche l’antielettrone, che ha carica +1. L’esistenza del nostro mondo e di chi lo abita basta a dimostrare la possibile esistenza di un antimondo, abitato da antipersone. Modi di vivere indistinguibili dai nostri, stesso tran tran, medesimi fenomeni naturali. Ma nessuno di noi ha mai osservato l’antimondo e la cosa costituisce un serio problema per la fisica contemporanea. È una situazione di quelle da far saltare i nervi: non c’è la minima traccia di antimateria nell’Universo, ma non c’è motivo per cui debba mancare.

Forse non sapevi che… destra e sinistra sono distinte già al livello delle leggi fondamentali dell'Universo.

Roberto Iuppa
Ricercatore in Fisica a Trento, si occupa di particelle elementari ovunque possibile, nello spazio come al CERN. Ha cominciato con un esperimento di raggi cosmici in Tibet, poi LHC e insieme il tentativo di mettere in orbita innovativi rivelatori di particelle. Da anni attivo nella ricerca diretta di antimateria nei raggi cosmici. Raccontatore più che divulgatore, è convinto che la storia della scienza sia la storia degli uomini che fanno la scienza e che come tale vada narrata.

Nadia Ischia
Trentina, artista della sabbia. Dopo la laurea in pedagogia ha frequentato corsi di restauro pittorico, editoria per ragazzi ed e illustrazione di albi a Bologna e Torino. Dal 2011 realizza performance, video e workshop di disegni di sabbia, una tecnica chiamata anche Sand Animation e Sand Art. Nel 2011 è iniziata la sua ricerca in questo ambito e, nel corso degli anni, ha sperimentato varie superfici, tipi di sabbia ed effetti. Con questa tecnica realizza performance su misura, video, laboratori e spettacoli per bambini, per adulti e per tutti.
Il suo sito è www.disegnidisabbia.com


Teatro Portland
via Papiria 8
38122 - Trento
(google maps)

Segreteria (prenotazione corsi e informazioni) aperta lunedì-venerdì dalle 15.00 alle 19.00
Tel. 0461.924470
info@teatroportland.it

Biglietteria (prenotazione spettacoli e stagioni):
Tel. 0461.924470 (feriale) - 339.1313989 (festivo)
prenotazioni@teatroportland.it


Le prenotazioni fatte via sms, mail e WhatsApp sono valide solo se confermate e si accettano fino ad un'ora prima dello spettacolo.

Direzione artistica
Andrea Brunello
direzione@teatroportland.it

Segreteria e scuola di teatro
Arianna Mosca
(Segreteria aperta lunedì-venerdì dalle 15.00 alle 19.00 / Tel. 0461.924470)

Amministrazione
Francesca Pegoretti
amministrazione@teatroportland.it

Copyright © 2019
Codice Fiscale e Partita IVA 01886360229
Obbligo di cui art. 1 commi 125-129 L. 124/2017 (File PDF)
PEC: aps_portland@pec.it

web project by crushsite.it