FORMAZIONE / CORSI TECNICI

ACTING FOR THE CAMERA
Recitare per la macchina da presa





Insegnanti: Marta Gervasutti con la collaborazione di Sarah Biacchi
Periodo: venerdì 5, sabato 6 e domenica 7 aprile 2019
Orario: venerdì dalle 20.00 alle 23.00; sabato e domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00
Prezzo: partecipanti 250 €; uditori 60 €
Quota associativa: € 20
Rivolto a:
- quanti desiderano fare proprie le tecniche di recitazione cinematografica per avvicinarsi ad un approccio recitativo utile ad affrontare provini ed esperienze dietro alla cinepresa.
- attori con esperienza cinematografica o televisiva alle spalle vogliono perfezionare la loro preparazione anche in vista di un impegno preciso
- appassionati di cinema che potranno entrare in contatto con le dinamiche proprie del “dietro alle quinte”.
Negli ultimi anni anche sul nostro territorio le produzioni cinematografiche hanno aperto dei casting per reclutare attori. Sono occasioni che si presentano con sempre maggiore frequenza, ma per coglierle è necessaria una preparazione specifica.
La recitazione cinematografica non necessita amplificazioni; è esattamente il contrario! La cinepresa è attenta ai dettagli di ogni singolo muscolo del viso e del corpo, e costringe l’attore a togliere, limare, semplificare. Un lavoro complesso e molto preciso, che non si può improvvisare.
Quando un attore si trova per la prima volta davanti una macchina da presa l’incertezza, normalissima, prende il sopravvento. Difficilmente ci si rende conto di quanto l’occhio della camera sia vicino ed indagatore. Ed ecco che i difetti della nostra recitazione escono immediatamente allo scoperto. Quasi subito per compensare l’ansia si tende ad iper – esprimere e ad iper – recitare, con la conseguenza di apparire eccessivi e troppo “teatrali”. E’invece necessario comprendere con chiarezza la potenza dell’uso dello sguardo e la possibilità di rendere la faccia immobile e “a foglio bianco”, così da permettere alla telecamera di leggere le emozioni.

Il workshop si articolerà su tre giornate per un totale di 18 ore, durante le quali verranno prese in esame le principali tecniche di recitazione per la macchina da presa e verrà impostato un primo provino di conoscenza di fronte ad un casting. Un focus particolare sarà proposito sulla tecnica vocale ed ampio spazio sarà riservato alle domande sull’inserimento professionale nel mondo cinetelevisivo, sulle difficoltà ad esso connesse, e sul superamento delle stesse.
Il programma di lavoro proposto, a tratti personalizzato, è concepito sulla falsariga di quanto proposto nei principali laboratori di preparazione ai provini attivi su Milano e Roma, contesti nei quali Marta Gervasutti e Sarah Biacchi operano da molti anni, e all’interno dei quali hanno costruito una rete di contatti e conoscenze di alto profilo.

Di seguito il programma:

Venerdì 5 aprile
Conoscenza del gruppo. Tecnica vocale per la macchina da presa. Primo approccio alle scene sulle quali il gruppo lavorerà nei giorni successivi.
Verranno proposte tre – quattro scene da film americani ed italiani celebri e di ottima scrittura (“Il silenzio degli innocenti”, “Harry ti presento Sally”, “Il capitale umano”, “Perfetti sconosciuti”, “Le ali della libertà”, “Titanic”), le quali diventeranno occasione per entrare per la prima volta dentro la recitazione Strasberghiana del “Metodo” che Lee Strasberg propose dalla metà degli anni’40 a New York.
Ad attori con esperienza specifica che hanno desiderio o necessità di affinare la propria tecnica, verrà offerta la possibilità di concordare preventivamente scene specifiche.

Sabato 6 aprile
Studio delle scene assegnate. Lavoro sul provino di presentazione: l'acting e la recitazione necessari per vincere il provino. Analisi degli errori più comuni. Lavoro su una presentazione personale.

Domenica 7 aprile
Direzione intensa delle scene. Creazione e girato di scene LIVE.

Al termine del corso ad ogni allievo verrà consegnata una ripresa con le scene girate da utilizzare come primo showreel.



Marta Gervasutti

Marta Gervasutti nasce a Milano il 13 Gennaio 1979.
Dopo essersi diplomata in lingue straniere frequenta la Civica Scuola di Cinema e dei nuovi Media di Milano e si diploma in regia e sceneggiatura.
Inizia la sua carriera da regista nel 2002 realizzando il cortometraggio “Cose perdute” apprezzato in numerosi festival internazionali. Realizza poi, in qualità di regista e sceneggiatrice “Fiore d’Antartide”, cortometraggio ritenuto di interesse culturale nazionale ed il suo primo lungometraggio “Nuvole basse d’Agosto”, anch’esso ritenuto di interesse culturale nazionale.
Parallelamente alla carriera cinematografica porta avanti esperienze come montatrice e mixer video in emittenti televisive nazionali, come Rai, MTV e Tele Lombardia.
Nel 2006 decide di trasferirsi a Roma intraprendendo la carriera da aiuto regista per diversi film nel circuito indipendente, lavorando con i registi Renato Giordano, Victor Rambaldi e Stefano Calvagna.
Nel 2009 decide di approdare anche nel settore del casting e con Simona Tartaglia fonda la società S&MCasting. Insieme realizzano casting di fiction come: ” Terra Ribelle”, “Il Restauratore”, “Dove la trovi una come me?”, collaborando con i registi Cinzia TH Torrini, Giorgio Capitani, Salvatore Basile.
Successivamente collabora anche col casting director Roberto Bigherati per la realizzazione del cast del film “Un fantastico via vai” di Leonardo Pieraccioni e per la fiction Rai “Il Restauratore 2”.

Nel 2012 decide di riprendere la sua carriera da regista, girando il cortometraggio “La Voce del Passato” che la porta al mercato internazionale di Cannes ed il suo secondo lungometraggio “Per Gioco o per Caso”.
Nel 2013 collabora con la casa di produzione Futura fashion tv come regista ed autrice dei rotocalchi “Mode e Modi” e “Mode e modi Food”, per La7.
Da allora le carriere da regista e da casting director si sviluppano parallelamente, lavorando con case di produzione nazionali ed internazionali e continuando a realizzare prodotti per l’audiovisivo.
Da quattro anni ha creato il canale YouTube “Tutorial per Attori” per poter dare consigli gratuitamente a tutti coloro che desiderano approcciarsi al mondo del casting. Anche l’insegnamento ha sempre fatto parte della sua carriera. Prepara attori e insegna loro da quasi 20 anni, collaborando con scuole di recitazione in tutta Italia, da Roma, Napoli, Arezzo e Milano.
Nel 2017 crea l’associazione culturale TAG (the acting group) per continuare a formare e preparare attori sulla recitazione per la macchina da presa.

Sarah Biacchi

Sarah Biacchi si occupa da oltre quindici anni della didattica della recitazione e del canto. Dopo aver esplorato grazie alla formazione con Francesca Della Monica per la voce dell’attore e con Amarilli Nizza per quella del cantante indaga progressivamente l’utilizzo vocale davanti alla macchina da presa. Dopo aver collaborato col Piccolo di Milano per la regia di Federico Tiezzi e con la rassegna “Trend” firmata da Rodolfo Di Gianmarco insegna voce recitazione presso diverse scuole di teatro nazionali. Tiene abitualmente Masterclass al teatro Portland di Trento, presso il Centro Formazione Artistica di Genova, al Cantiere Teatrale di Roma, al teatro Libero di Milano. E’stata diretta come attrice da Jurij Ferrini, Gabriele Vacis, Emanuela Giordano, Stefania Bonfadelli, Alessio Pizzech, Jean Laurent Sasportes, Henning Brockhaus, Gigi Dall’Aglio, Luca Giberti, Davide Strava, Graziano Piazza. Ha lavorato al fianco di Gianrico Tedeschi, Eros Pagni, Mascia Musy, Isabella Ragonese, Viola Graziosi, Antonio Zavatteri, Roberto Ciufoli.



Teatro Portland
via Papiria 8
38122 - Trento
(google maps)

Segreteria (prenotazione corsi e informazioni) aperta lunedì-venerdì dalle 15.00 alle 19.00
Tel. 0461.924470
info@teatroportland.it

Biglietteria (prenotazione spettacoli e stagioni):
Tel. 0461.924470 (feriale) - 339.1313989 (festivo)
prenotazioni@teatroportland.it


Le prenotazioni fatte via sms, mail e WhatsApp sono valide solo se confermate e si accettano fino ad un'ora prima dello spettacolo.

Direzione artistica
Andrea Brunello
direzione@teatroportland.it

Segreteria e scuola di teatro
Arianna Mosca
(Segreteria aperta lunedì-venerdì dalle 15.00 alle 19.00 / Tel. 0461.924470)

Amministrazione
Francesca Pegoretti
amministrazione@teatroportland.it

Copyright © 2018
Codice Fiscale e Partita IVA 01886360229
PEC: aps_portland@pec.it

web project by crushsite.it